L.R. 12 giugno 1998, n. 46 ([1])

Modifiche ed integrazioni alla L.R. 25 ottobre 1996, n. 96 “Norme per l'assegnazione e la gestione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica e per la determinazione dei relativi canoni di locazione”.

Indice

Art. 1 Modifiche al comma a) dell'art. 2.

Art. 2 Integrazione all’art. 15.

Art. 3 Urgenza

 

Art. 1
Modifiche al comma a) dell'art. 2.

     Il comma a) dell'art. 2 della L.R. 25 ottobre 1996, n. 96, viene abrogato e sostituito dal seguente:
"cittadinanza italiana (il cittadino straniero è ammesso se gode dello status di rifugiato politico, oppure soltanto se il diritto di cittadinanza è riconosciuto, in condizioni di reciprocità, da convenzioni o trattati internazionali e se il cittadino stesso è iscritto nelle apposite liste degli uffici provinciali del lavoro o se svolge in Italia un'attività lavorativa debitamente autorizzata)."

Art. 2
Integrazione all’art. 15.

     All'art. 15 della L.R. 25 ottobre 1996, n. 96, primo capoverso, dopo le parole "... sfratti, sistemazione di profughi ..." si aggiunge "e di rifugiati politici".

Art. 3
Urgenza

     La presente legge è dichiarata urgente ed entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo.



(<>)([1]) Pubblicata nel BURA 30 giugno 1998, n. 12.