Intera legge

L.R. 5 aprile 2012, n. 15

Abrogazione dell'art. 61 della L.R. 10 gennaio 2012, n. 1 (Legge Finanziaria regionale 2012), integrazione all'art. 8 della L.R. 28 marzo 2006, n. 10 in materia di commercio e disposizioni in favore dell'AIDO.

(Approvata dal Consiglio regionale con verbale n. 110/6 del 20 marzo 2012, pubblicata nel BURA 13 aprile 2012, n. 30 Speciale ed entrata in vigore il 14 aprile 2012)

 

Testo abrogato
(dal 14/08/2018)

 
   

 
Art. 2
Integrazione all'art. 8 della L.R. 10/2006

[1. Al comma 1 dell'art. 8 della L.R. 28.3.2006, n. 10 "Modifiche ed integrazioni alla L.R. 23 dicembre 1999, n. 135 recante: Norme e modalita' di esercizio del commercio al dettaglio su aree pubbliche nel territorio della Regione Abruzzo a norma del titolo X del D.Lgs. 31 marzo 1998, n. 114" dopo le parole "Camere di Commercio" sono aggiunte le seguenti parole "Per Organizzazioni o Associazioni, aventi sede in ogni Provincia della Regione, si intendono quelle che hanno specifica identita' in ambito di ciascun territorio provinciale, come entita' locale, anche se ricomprese in una piu' ampia struttura. La rappresentanza presso le Camere di Commercio, quale condizione essenziale per l'affidamento, deve intendersi riferita alle organizzazioni o associazioni sopra indicate, non necessariamente coincidenti con la sola categoria deputata alla gestione di fiere e mercati, ma di soggettivita' nel cui ambito risulti la categoria del settore del commercio su area pubblica."]

_________________

Note all'art. 2:

     Articolo abrogato dall'art. 147, comma 1, lett. z), L.R. 31 luglio 2018, n. 23 (vedi, anche, il comma 2 del medesimo articolo).

_____________________________________