Intera legge

L.R. 26 gennaio 2017, n. 5

Modifiche e integrazioni alla legge regionale 4 gennaio 2014, n. 3 (Legge organica in materia di tutela e valorizzazione delle foreste, dei pascoli e del patrimonio arboreo della regione Abruzzo).

(Approvata dal Consiglio regionale con verbale n. 83/7 del 27 dicembre 2016, pubblicata nel BURA 3 febbraio 2017, n. 10 Speciale ed entrata in vigore il 4 febbraio 2017)

 

Testo vigente
(in vigore dal 04/02/2017)

 
   

 
Art. 7
(Modifiche all'articolo 45 della L.R. 3/2014)

1. Il comma 1 dell'articolo 45 della L.R. 3/2014 e' cosi riformulato:
"1. Nei boschi e sui pascoli e' vietato il transito di mezzi meccanici con motore a combustione interna.".

2. Il comma 4 dell'articolo 45 della L.R. 3/2014 e' cosi riformulato:
"4. Sono inoltre consentiti, previa autorizzazione del comune competente per territorio, nonche', nelle aree protette, dell'ente gestore dell'area stessa, la circolazione sulle strade e piste di cui all'articolo 37 e la sosta nelle aree ricomprese entro cinque metri dal ciglio delle stesse, in occasione di manifestazioni, rassegne, mostre, raduni, sagre e in altre circostanze simili a condizione che non venga arrecato disturbo alla fauna protetta o danno alle componenti naturali.".

3. Il comma 7 dell'articolo 45 della L.R. 3/2014 e' sostituito dal seguente:
"7. Sono fatte salve le esigenze di pubblica utilita' e sono eccettuati i casi di cui ai commi 3 e 4, per i quali e' consentita anche la sosta di veicoli nelle aree ricomprese entro cinque metri lineari dal ciglio delle strade comunque carrozzabili. In conformita' con quanto previsto dal decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 (Nuovo codice della strada), sulle restanti strade, e' consentita la circolazione e la sosta entro i tre metri lineari dai rispettivi cigli.".

4. Dopo il comma 7 dell'articolo 45 della L.R. 3/2014 e' aggiunto il seguente:
"7-bis. I Comuni possono prevedere spazi idonei destinati alla sosta temporanea per il traffico normale e turistico.".