Intera legge

L.R. 12 gennaio 2018, n. 4

Proroga di termini previsti da disposizioni legislative e ulteriori disposizioni urgenti.

(Approvata dal Consiglio regionale con verbale n. 104/3 del 21 dicembre 2017, pubblicata nel BURA 24 gennaio 2018, n. 9 Speciale ed entrata in vigore il 25 gennaio 2018)

 

Testo vigente
(in vigore dal 25/01/2018)

 
   

 
Art. 7
(Interpretazione autentica art. 3, comma 1, lett. e), L.R. 32/2015)

1. La disposizione di cui alla lettera e) del comma 1 dell'articolo 3 della legge regionale 20 ottobre 2015, n. 32 (Disposizioni per il riordino delle funzioni amministrative delle Province in attuazione della Legge 56/2014) e' interpretata nel senso che tra le "funzioni di vigilanza sull'attivita' urbanistico-edilizia", oggetto di trasferimento alla Regione, si intendono ricomprese anche quelle previste al comma 1, lettere b) e c) e ai commi 1-bis, 1-ter, 1-quater, 1-quinquies, 1-sexies dell'articolo 44 della legge regionale 3 marzo 1999, n. 11 (Attuazione del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112: Individuazione delle funzioni amministrative che richiedono l'unitario esercizio a livello regionale e conferimento di funzioni e compiti amministrativi agli enti locali ed alle autonomie funzionali).