Intera legge

L.R. 22 maggio 2018, n. 10

Disposizioni urgenti in materia finanziaria per esigenze indifferibili.

(Approvata dal Consiglio regionale con verbale n. 107/8 dell'8 maggio 2018, pubblicata nel BURA 30 maggio 2018, n. 56 Speciale ed entrata in vigore il 31 maggio 2018)

 

Testo vigente
(in vigore dal 31/05/2018)

 
   

 
Art. 4
(Integrazione alla l.r. 2/2018 e interpretazione autentica dell'articolo 40 della l.r. 55/2013)

1. Dopo l'articolo 39 della legge regionale 12 gennaio 2018, n. 2 (Legge organica in materia di sport ed impiantistica sportiva) e' inserito il seguente:
"Art. 39-bis
(Disposizioni di carattere eccezionale)
1. In via eccezionale, solo per l'anno 2018, le domande di contributo di cui al Titolo I, Capo II e il programma di iniziative di cui al Titolo I, Capo VIII possono essere presentate entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore del presente articolo.
2. In via eccezionale, solo per l'anno 2018, sono fatte salve le domande, anche se prodotte ai sensi della legge regionale 7 marzo 2000, n. 20 (Testo unico in materia di sport e impiantistica sportiva) e con la precedente modulistica, presentate a far data dal 1o gennaio 2018 e fino al 31 marzo 2018; e' fatta salva l'eventuale integrazione alla modulistica stessa su richiesta del Dipartimento competente della Giunta regionale.".

2. Il comma 4 dell'articolo 40 della legge regionale 18 dicembre 2013, n. 55 (Disposizioni per l'adempimento degli obblighi della Regione Abruzzo derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione Europea. Attuazione delle direttive 2009/128/CE e 2007/60/CE e disposizioni per l'attuazione del principio della tutela della concorrenza, Aeroporto d'Abruzzo, e Disposizioni per l'organizzazione diretta di eventi e la concessione di contributi (Legge europea regionale 2013)) e' da intendersi nel senso che l'organizzazione diretta degli eventi, da parte della Regione, non necessariamente si esplica attraverso attivita' di organizzazione e gestione dell'evento o fasi di esso, bensi' puo' essere realizzata attraverso l'adesione ad un programma proposto da altri enti pubblici e privati senza scopo di lucro, che in tal modo acquista carattere di evento proprio, anche mediante la sola erogazione di un contributo a parziale o totale copertura del costo complessivo delle attivita'.