Intera legge

L.R. 31 ottobre 2019, n. 34

Modifiche alla legge regionale 25 ottobre 1996, n. 96 (Norme per l'assegnazione e la gestione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica e per la determinazione dei relativi canoni di locazione) e ulteriori disposizioni normative.

(Approvata dal Consiglio regionale con verbale n. 14/1 del 15 ottobre 2019, pubblicata nel BURA 8 novembre 2019, n. 156 Speciale ed entrata in vigore il 9 novembre 2019)

 

Testo vigente
(in vigore dal 09/11/2019)

 
   

 
Art. 4
(Modifica all'articolo 8 della l.r. 96/1996)

1. [Dopo la lettera c) del secondo comma dell'art. 8 della l.r. 96/1996 e' aggiunta la seguente:
"c-bis) situazione connessa all'anzianita' di residenza in Comuni della regione Abruzzo: Punti 1 per ogni anno di residenza a partire dal decimo anno di residenza e fino ad un massimo di 6 Punti.".
]

_________________

Note all'art. 4:

     Con delibera del 21 dicembre 2019, il Consiglio dei ministri ha impugnato dinanzi alla Corte Costituzionale, ai sensi dell'art. 127 della Costituzione, le disposizioni contenute nel presente articolo e negli articoli 1, 2 e 8 che si pongono in contrasto con i canoni di ragionevolezza nonche' con il principio di uguaglianza e non discriminazione di cui all'all'articolo 3 della Costituzione, oltre a risultare invasive della competenza esclusiva statale in materia di ''ordinamento e organizzazione amministrativa dello Stato e degli enti pubblici nazionali" e di ''ordine pubblico e sicurezza'' di cui all'articolo 117, secondo comma, lettere g) ed h) della Costituzione. Con sentenza n. 9 del 2021, la Corte costituzionale ha dichiarato l'illegittimita' costituzionale del comma 1.

_____________________________________