Intera legge

L.R. 7 dicembre 2020, n. 35

Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 28 agosto 1976, n. 43 (Opere a contributo regionale, nuove procedure in materia di viabilita', acquedotti, lavori pubblici di interesse regionale).

(Approvata dal Consiglio regionale con verbale n. 38/3 del 17 novembre 2020, pubblicata nel BURA 9 dicembre 2020, n. 204 Speciale ed entrata in vigore il 10 dicembre 2020)

 

Testo vigente
(in vigore dal 10/12/2020)

 
   

 
Art. 3
(Sostituzione dell'art. 3 della l.r. 43/1976)

1. L'articolo 3 della l.r. 43/1976 e' sostituito dal seguente:
"Art. 3
1. Sono ammessi a contributo trentacinquennale la costruzione, il completamento, l'ampliamento, la sistemazione ed il miglioramento delle seguenti categorie di opere:
a) acquedotti, opere igieniche e sanitarie di interesse degli enti locali;
b) strade provinciali e comunali;
c) ospedali, convalescenziari, luoghi di cura, edifici destinati all'assistenza della prima infanzia, degli invalidi e degli anziani, cimiteri;
d) sedi comunali;
e) edifici pubblici di proprieta' dei comuni e delle province;
f) edifici destinati alle scuole materne, elementari, secondarie ed artistiche, compreso l'arredamento;
g) opere occorrenti per fornire di energia elettrica i comuni, le frazioni, le contrade e le borgate;
h) porti ed approdi di seconda categoria dalla seconda classe in poi con particolare riguardo per quelli interessati alla attivita' turistica ed opere a protezione delle spiagge e della fascia costiera.".