Intera legge

L.R. 4 febbraio 2021, n. 3

Riconoscimento di debiti fuori bilancio ai sensi dell'articolo 73 comma 1, lettera a) del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 (Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42) e modifiche alle leggi regionali 31/2020, 32/2020 e 1/2021.

(Approvata dal Consiglio regionale con verbale n. 43/2 del 26 gennaio 2021, pubblicata nel BURA 5 febbraio 2021, n. 24 Speciale ed entrata in vigore il 6 febbraio 2021)

 

Testo vigente
(in vigore dal 06/02/2021)

 
   

 
Art. 2
(Sostituzione dell'art. 3 della l.r. 31/2020)

1. L'articolo 3 della legge regionale 6 novembre 2020, n. 31 (Riconoscimento della legittimita' dei debiti fuori bilancio derivanti da acquisizione di beni in assenza del preventivo impegno di spesa per le attivita' relative all'escavazione del porto di Pescara, ai sensi dell'articolo 73, comma 1, lettera e) del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 (Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli Enti locali e loro Organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42) ed ulteriori disposizioni) e' sostituito con il seguente:
"Art. 3
(Trasferimento straordinario al Consorzio Bonifica Interno per interventi di somma urgenza)
1. E' concesso un trasferimento straordinario di euro 699.709,88 a favore del Consorzio di Bonifica Interno - bacino Aterno e Sagittario - con sede in Pratola Peligna (AQ), finalizzato all'esecuzione di interventi di somma urgenza riguardanti la sicurezza negli impianti e nei luoghi di lavoro di cui al decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 (Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro e successive modifiche ed integrazioni). A tal fine sono utilizzate le residue risorse libere, ossia relative alla parte non soggetta a vincoli di utilizzo, di cui alle deliberazioni di Giunta regionale n. 583 e n. 590 del 28.9.2020.
2. La Giunta regionale provvede con proprio atto alla connessa variazione di bilancio.".